SPIRITO TRAIL • Allenamento per sempre

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Allenamento per sempre

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: NoTrail

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda martin » 03/05/2019, 11:09

Ovviamente sapevo che mi avresti fatto questa domanda perché ho appena finito la parte del libro che sto compilando (Allenamento per il Trail Running) (un progetto che va avanti da un paio di anni e sarò si e no a metà :lol: ) che riguarda il "Downhill Running".

Se mi mandi un MP con il tuo indirizzo mail ti spedisco il testo (in inglese ovviamente ma puoi buttarlo dentro google translate per averlo in italiano oppure in quella lingua tremenda che parli tu :lol: ).
Avatar utente
martin
 
Messaggi: 2195
Iscritto il: 03/10/2012, 7:27

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda Giammab76 » 03/05/2019, 11:44

L'allenamento D- è un bell'argomentone...
soprattutto è interessante quando Sylvain parla di doms, mal di gambe che riappare magicamente...
ieri sera il fisioterapista mi ha fatto notare e mi spiegava che quando si svolgono sedute molto intense d+ e d- si ha la necessità di fare riposo per smaltire il carico di lavoro che abbiamo imposto alla muscolatura, abbiamo creato delle "ferite", queste sono associate al dolore tipico da post lavoro.. ma una volta passato il dolore non abbiamo smaltito completamente i problemi, bisogna lavorare bene con il rullo o le palline (se non lo abbiamo fatto prima.. voglio vedere voi con il rullo sul quadricipite che fa malissimo.. da bestemmia) per andare a eliminare completamente eventuali indurimenti nel fascio muscolare altrimenti appena andremo a caricare ancora.. tac il dolore o l'affaticamento.
Magari prima c'è da farsi spiegare bene come usarli ma li trovo molto utili.. veri e propri strumenti di tortura!!!!
Giammab76
 
Messaggi: 241
Iscritto il: 13/05/2017, 11:25
Località: PIACENZA

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda AndreaPD » 06/05/2019, 15:54

Il tempo lenisce le ferite...mi pare una massima azzeccata...anche per i DOMS...

Comunque io soffro per la discesa per il primo mese della stagione in cui inizio a fare dislivello (in genere marzo o aprile per me che d'inverno non faccio dislivello di corsa ma solo con gli sci da fondo), ma poi non ho più particolari problemi, a meno di non aumentare il D+ in unica seduta di molto.

Ciao

Andrea
Avatar utente
AndreaPD
 
Messaggi: 417
Iscritto il: 21/04/2015, 13:08

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda tonisasso58 » 15/05/2019, 13:56

scusate ragazzi ma mi pare che siamo andati un po fuori rispetto alla mia domanda iniziale hahaha :O
io ad esempio seguendo la tabella di questo link gia da voi riportato

http://www.trail-running.it/allenamento ... ORTO3s.pdf

posso tenerlo valido come allenamento costante da fare alle 6 di mattina (ovviamente no nda seguire pedissequamente ma tenendomi più o meno su questo sentiero dicamo)? che poi io ho fatto spesso gare da 20/25km con 1400/1800 d+..... e il mio sogno sarebbe quello di riuscire a fare una 42km prima o poi
Avatar utente
tonisasso58
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 31/01/2018, 14:58

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda Sylvain IT » 16/05/2019, 8:54

tonisasso58 ha scritto:scusate ragazzi ma mi pare che siamo andati un po fuori rispetto alla mia domanda iniziale hahaha :O
io ad esempio seguendo la tabella di questo link gia da voi riportato

http://www.trail-running.it/allenamento ... ORTO3s.pdf

posso tenerlo valido come allenamento costante da fare alle 6 di mattina (ovviamente no nda seguire pedissequamente ma tenendomi più o meno su questo sentiero dicamo)? che poi io ho fatto spesso gare da 20/25km con 1400/1800 d+..... e il mio sogno sarebbe quello di riuscire a fare una 42km prima o poi


Non sono convintissimo che qui siamo fuori tema per te, specie quando si parla di dislivello :idea:

Cioè l'allenamento da cui parli, io lo vedrei bene SI per delle gare della distanza 20/25, ma di certo NO per passare 1800m D+

Nel senso non farebbe per me: dove me li prendo i muscoli per salire e la resistenza delle fibre in discesa se in allenamento non lavoro MAI questo aspetto. Bo' forse se uno fa 60 chili si, ma io mi ci vedo male a farmi 1800m D+ avendo fatto al massimo delle uscite lunghe in collina.

Sostanzialmente significa che alleni il D+/D- in gara, cioè è l'unico momento in cui superi i 6/700m D+ e a secondo ciò che uno intende per "collina" magari se ne fa anche meno :roll:
Sylvain IT
 
Messaggi: 360
Iscritto il: 20/09/2016, 15:23

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda tonisasso58 » 16/05/2019, 12:45

ok ok quindi dici che sarebbe da aggiungere cmq delle uscite anche con d+ supreiore (la collina che dico io è alta solo 400mt, certo ha delle belle prese che ti ci portano in poco tempo su ma per fare 1000mt devo farle 3/4 volte)....bhe cmq avrei anche la possibilità di fare uscite montane vere e proprie con dei tratti pure da vertical se è per quello, ma avendo poco tempo magari li ci vado solo quando avrò veramente in programma di fare una gara e dovrò per forza di cose aumentare il carico di lavoro rispetto all'attuale....ecco che mancando la montagna magari una volta a settimana potri aggiungere la sera una mezzora di esercizi tra squot, prank e altro....
Avatar utente
tonisasso58
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 31/01/2018, 14:58

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda mircuz » 16/05/2019, 12:51

La collina è più che sufficiente per allenare il D- D+, basta fare un paio di ripetute almeno, e poi sì, esercizi di potenziamento in palestra e qualche uscita in montagna vera. La tabella che hai allegato mi pare un po' troppo fissa, si fanno sempre le solite cose!
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 2326
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda tonisasso58 » 16/05/2019, 15:27

Krapotkin ha scritto:Per quel poco che conosco quello che scrive mircuz mi pare molto condivisibile.
Io, oltre ad avere letto il topic da lui citato sto seguendo a spanne molto ampie le tabelle riportate in questo sito:

http://www.trail-running.it/allenamento ... unning.htm

Aggiungo che sto verificando l’importanza delle sedute di core stablity che si stanno rivelando ottime per la mia povera schiena e non solo. Se riesco ne faccio due a settimana di 30/40 min.
Lavori di potenziamento dovrei farne ma non ho tempo. Inserisco di tanto in tanto qualche squot nelle sedute di c.s.
Come posso vado a correre per sentirei e cerco di fare le discese a “palla” per rinforzare le gambe.
Gare, garette e tapasciate sono in programma al posto dei lunghi più o meno lunghi e ripidi.

I miei due centesimi.

Ciao



Ottimo sto video...sicuramente da oggi lo faro sempre dopo le corse almeno tampono la mancanza di uscite in montagna hahaha
Avatar utente
tonisasso58
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 31/01/2018, 14:58

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda AndreaPD » 17/05/2019, 12:58

Il problema è che per ora in montagna quest'anno si fa solo...sci alpinismo!!!!!

E quindi ci si arrangia sù e giù dalle colline, ma non è lo stesso divertimento e piacere......

Ciao

Andrea
Avatar utente
AndreaPD
 
Messaggi: 417
Iscritto il: 21/04/2015, 13:08

Re: Allenamento per sempre

Messaggioda mircuz » 17/05/2019, 21:06

Più che il dislivello, il problema di non allenarsi in montagna può essere rappresentato dalla mancanza di adattamento all'altitudine. Passare da corse anche impegnative a quote collinari a un trail in quota potrebbe metterci in difficoltà se la quota è notevole (diciamo attorno ai 2000 metri). L'unica soluzione è rallentare e trovare il passo giusto, ma potrebbe non essere sufficiente.
Avatar utente
mircuz
 
Messaggi: 2326
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Torna a Allenamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti