SPIRITO TRAIL • Scenic Trail

SPIRITO TRAIL

Trail Running Forum

Scenic Trail

Cronache e racconti

Moderatore: emme

Regole del forum
Questa sezione è dedicata ai racconti delle gare, dal giorno in cui si disputano in avanti: commenti, risultati, opinioni.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.

Scenic Trail

Messaggioda Corry » 10/06/2018, 17:41

Gara durissima e spettacolare! Basta guardare i 141 ritirati su 199 arrivi.....
La partenza scorrevole inganna. Il Monte Tamaro è solo l’antipasto con la sua magnifica alba. Bella e scorrevole la discesa al Ceneri. La gara inizia qui con due vertical con vista mozzafiato che portano all’alpe del Tglio e di Caneggio. Lunga discesa ad Isone dove troviamo una manifestazione militare con tanto di esibizione delle forze speciali in elicottero :-)
La salita a Gola di lago è asfaltata e calda poi dopo il motto della croce altro vertical e lunga ascesa alla cima più alta, Gazzirola, con un tramonto mozzafiato.
Guardando il profilo sembra che dopo sia tutto facile, invece con il buio ci sono passaggi tecnici in cresta, discese dove solo Kilian può correre, due salite durissime che portano prima a Pairolo e poi discesa che dire tecnica è nulla fino a Bre.
Ok adesso è finita. :twisted: :cry:
Infatti prevediamo di finire per le tre e invece arriviamo alle sei! :shock:
Salita all’alpe Bolla, discesa infinita e difficile seguita da una serie di regalini per evitare di arrivare troppo riposati a Tesserete :lol:

Un po’ di considerazioni che non vogliono essere critiche ma semplici consigli soprattutto per chi come me non è abituato a fare gare in Svizzera: la semi autonomia deve essere presa seriamente perché il punto acqua non ha per nulla cibo e i ristori sono minimal e talvolta distanti, solo uno aveva la pasta e due la pastina, io mi sono trovato spiazzato e ho finito tutto poco dopo la metà gara, una barretta offerta da un amico prima di Bre mi ha evitato un possibile ritiro perché era da quasi quattro ore che lottavo con la nausea.
La seconda parte del percorso è tecnicamente difficile soprattutto per quelli che la fanno al buio. Il percorso presenta alcuni passaggi critici assolutamente non presidiati, al contrario che in Italia (dove mi viene da ridere quando trovo il soccorso alpino quando c’è da scavalcare un sasso :D ) la responsabilità viene lasciata totalmente (giustamente) ai concorrenti. Attenzione però perché in caso di brutto tempo potrebbe diventare in alcuni punti pericoloso.
Il tratto finale è assolutamente una tortura, ho visto gente ritirarsi a 10 km dalla fine, bisogna arrivare alla seconda notte con ancora tante energie sennò è finita. Il dislivello è distribuito in modo omogeneo, non ci sono tratti per recuperare, solo l’inizio è abbastanza scorrevole.
La considero la gara più difficile nella mia minima esperienza. Più del Cro, del Marathon Trail di Como e dell’UTMB. ;)
Avatar utente
Corry
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Scenic Trail

Messaggioda isi63 » 11/06/2018, 6:55

Ho fatto la scopa nel tratto Monteceneri-Isone e poi ho proseguito per un altro tratto sul percorso di gara.
Gran bella giornata aiutata da un meteo perfetto.
Difficile valutare il percorso vedendone solo una trentina di km. Sicuramente alternava tratti scorrevoli ad altri decisamente impegnativi.
L'organizzazione mi è sembrata molto buona, ma, come dice Corry, molto diversa dalla tipica organizzazione italiana, dove c'è un gran spiegamento di volontari per compiti decisamente inutili come indicare la via o appunto un passaggio leggermente più difficoltoso della media.
Tutto il contorno logistico era ben gestito e, anche grazie alle ampie strutture, mi pare abbia ben "digerito" il gran numero di iscritti alle varie distanze.
Molto bella mi è sembrata la maglietta finisher, non la solita maglietta da quattro soldi.
isi63
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 09/07/2014, 6:47

Re: Scenic Trail

Messaggioda Corry » 11/06/2018, 12:41

La maglia di finisher credo valga da sola un bel pezzettone del costo d’iscrizione.
Avatar utente
Corry
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Scenic Trail

Messaggioda Corry » 11/06/2018, 13:34

Ho guardato gli intermedi e il tratto che hai fatto tu era uno dei più scorrevoli. Io l’ho fatto a poco più di 10’ al km, ci sono tratti che ho fatto a più di 21!
Avatar utente
Corry
 
Messaggi: 571
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Scenic Trail

Messaggioda andard » 12/06/2018, 7:12

io finisher della 54k, praticamente una gara divisa in 2: prima metà praticamente solo salita con molti km al sole e sentieri lineari in mezzo a prati, la seconda metà invece un sali-scendi spesso all' ombra dei boschi, per me è stata la parte che ho apprezzato di più. Quasi ogni volta che si scollinava si aveva una gran bella vista su diversi punti del lago di Lugano.
Organizzazione top, buona presenza di persone e tifo sui percorsi.
A breve resoconto completo
Avatar utente
andard
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 16/09/2014, 20:03
Località: lago maggiore

Re: Scenic Trail

Messaggioda indomito » 12/06/2018, 11:06

Ragazzi ma sulla lunga quanto vi ha dato il Garmin?
Perchè da un rapido sondaggio..erano sui 118/120 con 8000!
Le cose che non mi sono piaciute:
- Assistenza ZERO
- Ristori fino a 15 km lontani uno dall'altro e comunque scarsi..che voleva anche dire 4 ore e mezzo 5 senza neanche punto acqua in una giornata comunque calda
- Kmetraggio e altimetria che non corrispondevano a quelli dichiarati (e comunque non stampati sul pettorali)
-le tre creste finali..secondo me da fare all'inizio e non alla fine..perchè veramente dure e tecniche per chi ha già 90 km addosso..proposta: girarla al contrario il prox anno?
- Cinghiale morto in mezzo al sentiero (!!!!!) GIURO! pensavo ad un'allucinazione..invece era vero!

Le cose che mi sono piaciute
- Va bè..il paesaggio NON ha eguali..veramnete scenico e veramente suggestivo..ovunque ti girassi vette creste cime (che comunque dovevi farti!)
- I volontari (tranne la signorina dell'ultimo punto acqua..un po' acidella??)
- La compagnia trovata lungo il percorso..l'unione fa la forza

Io non rifarò questa gara..anche se la consiglio..a chi vuole davvero mettere a prova la testa più che il fisico!
indomito
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 31/07/2013, 11:11

Re: Scenic Trail

Messaggioda silverrain » 12/06/2018, 16:38

finisher della 54, ho apprezzato molto la prima parte, scenografica davvero.
Un po' meno la seconda ma colpa delle mie gambe in crisi.
Assistenza sul percorso minima rispetto alle corse italiche, mentre i ristori soddisfacenti.
Ben organizzata, niente da dire.
Ho anche usufruito dei medici militari nella base vita, in un mix segnali di fumo, inglese, francese, tedesco. Però ci siamo capiti.
silverrain
 
Messaggi: 342
Iscritto il: 05/04/2012, 15:06
Località: Novara

Re: Scenic Trail

Messaggioda deeago » 12/06/2018, 17:26

Caspita. Anche altri mi riferiscono di gente che voleva ritirarsi al km100
Avatar utente
deeago
 
Messaggi: 3212
Iscritto il: 10/09/2010, 9:15
Località: MILANO

Re: Scenic Trail

Messaggioda Ednotica » 13/06/2018, 14:05

Saró l'unico, sará questione di gusti ed abitudini ma personalmente questi bellissimi trail (54 e 113) meritano ristori di altro genere (insufficienti ed inadeguati quelli visti). Per il resto voto 10.
Ednotica
 
Messaggi: 126
Iscritto il: 30/11/2012, 21:33

Re: Scenic Trail

Messaggioda andard » 13/06/2018, 14:34

io non ho una grande esperienza, ma gente che ha corso anche all'estero dice che tendenzialmente al di fuori dell'Italia i ristori sono meno ricchi se non inesistenti, è in Italia che siamo abituati bene
Avatar utente
andard
 
Messaggi: 499
Iscritto il: 16/09/2014, 20:03
Località: lago maggiore

Torna a Gare Trail

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti