Ultra e alimentazione

Preparazione, alimentazione, gestione gara

Moderatore: blackmagic

Avatar utente
Corry
Messaggi: 1654
Iscritto il: 05/06/2014, 16:36

Re: Ultra e alimentazione

Messaggio da Corry »

luka ha scritto: 27/07/2022, 8:22
Corry ha scritto: 26/07/2022, 19:11 Io però la nausea l’ho sempre avuta nella prima metà gara. Sicuramente perché si tengono ritmi più elevati. Poi, di solito, passata la crisi lo stomaco si sistema e riesco a mangiare meglio. Quindi forse meglio liquidi e gel nella prima parte e poi solidi.
hai mai provato con lo zenzero essicato?
io ne porto dietro dei pezzetti e quando ho la nausea ne prendo un pezzettino masticandolo in bocca lentamente e "resetta" completamente il gusto di qualsiasi cosa assunta togliendomi il senso di nausea. Personalmente funziona e da provare...
Sì provato, non è male.

Ho anche provato a fare chilometri ed ore solo a cocacola, anche questa funziona ma non su gare eccessivamente lunghe perché ti distrugge il palato e lo stomaco. Direi massimo per una parte di una 100k, cento miglia impossibile.

Per gli integratori da sciogliere nella borraccia ho trovato delle pastiglie effervescenti alla deca, anche queste non sono male ma anche queste credo vadano bene solo per una parte delle gare lunghe, oppure su gare "corte" tipo sky e/o fino a poco più di 50km. Dopo o magni o vomiti :mrgreen:

Ah non crediate che i professionisti non stiano male. Olmo in un suo libro, o in un'intervista, non ricordo, diceva più o meno che nelle foto li vedi tutti sorridenti che corrono ma appena girano dietro le rocce si fermano a vomitare :lol:
Avatar utente
dlondero
Messaggi: 334
Iscritto il: 10/01/2015, 18:40
Contatta:

Re: Ultra e alimentazione

Messaggio da dlondero »

mikebike ha scritto: 27/07/2022, 14:35 Peccato che sia una polvere praticamente insolubile in acqua, e che nella borraccia tende ad impaccarsi e a depositarsi a blocchi collosi sul fondo, diventando di fatto inutilizzabile :-(
Anzi, se qualcuno sa come va gestita questa polvere, ne sarei grato! ;)
Mi capita qualcosa di simile con la polvere delle proteine Sis che ho imparato a mettere nella borraccia con già un po' di acqua sul fondo e poi riempire la borraccia completamente per poi agitare. Usando lo shaker appropriato invece di una borraccia classica aiuterebbe ancora di più avendo la retina o elica dentro che divide tutto.
Se metti la polvere con borraccia vuota e sopra l'acqua fa l'effetto che dici tu e rimane tutto impastato sul fondo.
Avatar utente
mircuz
Messaggi: 2983
Iscritto il: 26/01/2015, 16:15

Re: Ultra e alimentazione

Messaggio da mircuz »

Confermo la necessità di usare lo shaker per alcuni prodotti, ma sono sicuro che si trovano anche prodotti decentemente solubili, anche perché il problema si presenta soprattutto con polveri proteiche, mentre in questo caso noi abbiamo bisogno di mettere carboidrati nella borraccia.
MrClock
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/02/2016, 12:46

Re: Ultra e alimentazione

Messaggio da MrClock »

TOR330 completato...ma non realmente completato.

Parliamoci chiaro, di quei 500 scarsi "vincitori" la metà di loro non sarebbe arrivata a Courmayeur entro il cancello orario previsto (probabilmente anche il sottoscritto).

Il TOR io l'ho perso il primo giorno perché ho portato con me solo 4 gel (di cui uno preso alla partenza), con la sacca TOR stapiena di roba...il risultato è che alla prima notte con l'ultimo picco e corsa in vallata verso la basa vita, mi sono ritrovato in crisi nera e senza riserve energetiche e ho perso tranquillamente 3 ore sul mio tempo.

Queste 3 ore spalmate sul resto del TOR sono tantissime perché avrei potute "utilizzarle" per dormire di più ed essere più perfromante.
Già dal secondo giorno, con 6 gel nello zaino, avevo un altro ritmo, ma il danno era fatto.

A ciò aggiungiamo che io a Bosses ci sono arrivato con la testa annebbiata, talmente annebbiata che sono ripartito senza riposarmi o prendere qualcosa da mangiare, perché ero convinto di dovere fare qualcosa...ma non capivo bene che cosa.
Ero uscito dal rifugio senza che nessuno si accorgesse che ero fuori dalla grazia di dio...

Fatto sta che in salita con la neve che cadeva, mi sono ritrovato totalmente incapace di capire cosa stavo facendo e la direzione dove andare, ho chiamato il numero SOS e sono arrivati per portarmi giù.
Di fatto ritirato...tuttavia mi sono ritrovato vittorioso per le regole di cui sopra.

L'anno prossimo ci riproverò....

P.S. La gestione del TOR è comunque pessima...tra le mille mancanze ne cito una...base vita Ollomont con DUE docce e DUE bagni, fuori dalla struttura all'aperto. Se pioveva bisognava stare in coda sotto la pioggia?
Dell'organizzazione salvo solamente i bravissimi massaggiatori e fasciatori di piedi martoriati.

P.P.S. Dal numero SOS sono stato trattato malissimo...ma non voglio dire altro, perché di testa non c'ero molto.
MrClock
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/02/2016, 12:46

Re: Ultra e alimentazione

Messaggio da MrClock »

Ho sbagliato thread....
Rispondi