SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Anteprime e cronache

Moderatore: maudellevette

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alle anteprime e ai racconti delle gare.
Nel titolo scrivete il nome della gara, la provincia e la data di svolgimento.
Avatar utente
baidus
Messaggi: 627
Iscritto il: 05/09/2010, 20:45
Località: Grenoble, Francia

SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da baidus »

Rieccomi qua per una nuova (?) gara in Francia: quest'anno si corre l'edizione 69 di questa ultramaratona, io ci sarò sul tracciato classico da St Etienne a Lione, 78km e 2000m d+ circa.

Ci ho pensato molto prima di iscrivermi, si corre a dicembre, di notte, migliaia di partecipanti, parecchio asfalto, strade forestali e poco dislivello, in pratica tutto quello che non mi piace! :lol:

Vabbé, visto che è un periodo che corro parecchio e mi sento in forma, mi son detto che era l'occasione per correre sta gara storica a 2 ore da casa. Se qualcuno l'ha fatta accetto consigli, sennò vorrà dire che mi metterò a correre in piano per 2 mesi!

Ciao!
Avatar utente
biglux
Messaggi: 2335
Iscritto il: 28/10/2010, 16:25

Re: SainteLyon (Francia, 2-3/12/23)

Messaggio da biglux »

Ciao l’ho fatta un po’ di anni fa ((2013) ed era di 75 km. Gara bellissima! Arrivo da Milano a Lione, trasferimento in bus fino a St. Etienne e attesa della partenza (mi sembra a mezzanotte) in una specie di arena dove di solito sta il bestiame (ho dormito sugli spalti con un odorino di stallatico di sottofondo che non ti dico…). Partenza con i fuochi artificiali a manetta (spettacolare), cerca di infilarti nelle prime linee altrimenti fai i km in coda. L’anno che l’ho corsa era un freddo polare con neve e ghiaccio e se ne hai è praticamente tutta da correre (e da pattinare). Ero in forma rispetto ad ora con parecchia preparazione da maratona e l’ho chiusa in 8h15’, ricordo di essere andato in farmacia prima di prendere il TGV di ritorno a casa perché ho avuto una chetato congiuntivite da freddo (le lenti mi si erano praticamente incollate alle cornee)… :cry:
Avatar utente
maudellevette
Messaggi: 2023
Iscritto il: 07/09/2010, 21:48
Località: Andorno Micca (Bi)
Contatta:

Re: SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da maudellevette »

Bellissima gara con tanto fascino,corsa parecchi anni fa, con gente che faceva il tifo in posti improbabili :o
Ricordo qualche tratto con ghiaccio, neve a terra e nevischio mentre correvamo.
Se non e' cambiato nulla, bisogna pensare a portarsi qualcosa per coprirsi bene prima del via xche' dove devi stazionare x ore non e' riscaldato.
Da fare assolutamente una volta!
Avatar utente
baidus
Messaggi: 627
Iscritto il: 05/09/2010, 20:45
Località: Grenoble, Francia

Re: SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da baidus »

Ciao Biglux e Mau,

grazie mille per le risposte, mi avete galvanizzato parecchio. So che è una gara storica e molto sentita, ma visto che qua il mio ambiente è molto montagnard, tutti in pratica mi sconsigliano la gara (troppa gente, troppo corribile, zero panorami,...).

Ora mi resta un mese e mezzo per fare qualche allenamento in piano, cercando di guadagnare un po' di velocità...
Avatar utente
baidus
Messaggi: 627
Iscritto il: 05/09/2010, 20:45
Località: Grenoble, Francia

Re: SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da baidus »

Un mese é passato, ora manca ancora un mese esatto alla gara.

Io che finora mi son sempre allenato ad cazzum canis mi son messo a seguire una tabella di allenamento. La cosa più incredibile é che trovo quasi piacere a fare ripetute :shock: , mah, vai a capire perché :lol: .

Insomma, compiti a casa fatti per il primo mese, ora manca un mese e poi vediamo se ne é valsa la pena e mi trasformo in Calcaterra 8-)
nicola09
Messaggi: 824
Iscritto il: 06/09/2010, 8:35

Re: SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da nicola09 »

Ciao Baidus fai bene ad allenarti seriamente soprattutto se la cosa Ti diverte, anche se ho paura che due mesi di lavoro non siano sufficienti per arrivare al livello di Calcaterra. Ne riparliamo per l'edizione del 2024 o forse meglio quella del 2025!!! AH AH AH
Avatar utente
baidus
Messaggi: 627
Iscritto il: 05/09/2010, 20:45
Località: Grenoble, Francia

Re: SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da baidus »

-2 giorni alla gara. Devo dire che dopo due mesi di ripetute, mi aspetto di partire come un petardo! :-D Le previsioni danno freddo, non vedo l'ora di essere al nastro di partenza!
Avatar utente
maudellevette
Messaggi: 2023
Iscritto il: 07/09/2010, 21:48
Località: Andorno Micca (Bi)
Contatta:

Re: SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da maudellevette »

baidus ha scritto: 30/11/2023, 13:46 -2 giorni alla gara. Devo dire che dopo due mesi di ripetute, mi aspetto di partire come un petardo! :-D Le previsioni danno freddo, non vedo l'ora di essere al nastro di partenza!
tieni conto che sulle coste il vento soffia deciso e viste le temperature meglio coprirsi prima di avere freddo, altrimenti non te lo togli x tutta la notte
un'ultima cosa, importantissima: DIVERTITI E GODITELA :)
Avatar utente
baidus
Messaggi: 627
Iscritto il: 05/09/2010, 20:45
Località: Grenoble, Francia

Re: SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da baidus »

Premessa numero 1: una settimana prima della gara inizio ad avere un banale raffreddore, che però giorno dopo giorno non passa e si trasforma in sinusite. Testa come un pallone e inc****tura perchè erano tipo 6 mesi che stavo benone.

Premessa numero 2: due giorni prima della partenza c'é un'ondata di maltempo che investe il percorso. Piove, piove tanto, poi le temperature si abbassano e nevica. Nonostante la gara sia a bassa altitudine, le stime dicono 1/3 del percorso innevato. Le temperature continuano ad abbassarsi, alla partenza ci sono -5gradi. Nei punti più in quota, il meteo dà -7 o -8, con una temperatura percepita che scende fino ai -13 e molti tratti con neve ghiacciata.

Detto questo, la gara non poteva che essere una grande avventura gelata!

L'organizzazione è rodata, e nonostante ci siano migliaia di partecipanti (quasi 10000!) il pregara procede liscio: ritiro del pettorale nel pomeriggio a Lione, navetta di un'ora (in cui dormo!) fino a Saint Etienne, pasta party alle 19h30 e poi ore di attesa. Riesco pure a dormire di nuovo, un paio d'ore prima dello start, sarà che mi sento un po' cotto, ma la risveglio mi sento bene, pronto.

La partenza è un po' un casino: fanno partire per ondate ogni 15 minuti, prima quattro ondate con 1500 persone e poi un'ultima ondata con il resto dei corridori. In pratica, vuol dire mettersi in coda e per noi aspettare quasi un'ora, prima dentro al palazzetto e poi all'aperto, a sentire lo speaker ripetere sempre le stesse cose per diverse volte ("tutte le frontali accese!!" "saltellare" "vi voglio tutti all'arrivo!!" e robe simili finchè finalmente è il nostro turno.

Pronti via, si parte a bomba con km d'asfalto in pianura. Si corre per le prime 2 ore su asfalto prima e sentieri infangati poi e poi inizia la neve. Bello eh, per carità, io adoro la neve, l'atmosfera e tutto il resto, ma quando devo farti circa 1/3 del percorso con tratti di neve gelata e la gente che cade in continuazione, diciamo che non è il massimo. Le cose vanno avanti così per ore, c'é sempre molto tifo nonostante faccia un freddo cane e la mia gara procede sorpassando persone. La tanto attesa alba arriva finalmente, il sole non scalda come sperato ma fa davvero bene. I km passano abbastanza rapidamente perchè c'é sempre qualcuno da sorpassare e questo mi dà morale.

Alla fine arrivo al traguardo, molto più tardi di quanto sperato ma va bene così, é stata una bella avventura.

Visto che però son arrivato in ritardo, devo andare subito in stazione per prendere il treno senza riuscire a cambiarmi. Potete ben immaginare gli sguardi degli altri passeggeri! Arrivato a Grenoble, prendo una bici per tornare a casa (lo chiamano defaticamento credo ;-) ), arrivo a casa alle 15 e un minuto dopo suonano alla porta le amichette di mia figlia, invitate per il pomeriggio. 2 ore di socialità (più o meno), chiacchierando coi genitori, e poi alle 17 a letto fino a stamattina!!

La rifarei? No, dubito.
La consiglierei? Sì, è stata una bella esperienza. Non è il trail con l'organizzazione famigliare, è un po' come il circo UTMB, ma secondo me vale la pena.
Avatar utente
augusto losio
Messaggi: 1446
Iscritto il: 06/09/2010, 7:59

Re: SainteLyon (Francia) 02-03.12.2023

Messaggio da augusto losio »

nonostante la mia passione per la neve in notturna, non ti invidio quella che immagino sia stata l'attesa prima della partenza.
beh, sei una roccia e l'hai già dimostrato, nessuna meraviglia per quello che sei riuscito a fare.
invidia quella sì, e ovviamente ammirazione.
disgraziato (così riequilibriamo il messaggio).
Rispondi