PITZTRI VERTICAL E FLETTA TRAIL: AYMONOD E PUPPI I NUOVI RE

Testo di Maurizio Scilla

 

andrea mayr credits marco gulberti

©Marco Gulberti

Il valdostano Henri Aymonod e l’austriaca Andrea Mayr s’impongono nel Vertical, vittorie per Francesco Puppi e Elisa Sortini nel Trail.

 

henri aymonod credits marco gulberti

©Marco Gulberti

 

 

Val Camonica protagonista nel week end appena trascorso, in particolare il paese di Malonno, cinquantasettesima edizione dell’evento legato alla corsa in montagna per il piccolo paese camuno.
Oltre alle classiche  PizTri Vertical e FlettaTRAIL erano previsti i campionati italiani giovanili di corsa in montagna a staffetta categorie Allievi e Cadetti.

 

pitztri vertical credits giacomo meneghello

©Giacomo Meneghello

 

Sabato subito protagonisti gli atleti dalle pendenze impossibili, con il PizTri Vertical che portava da Moscio alla Malga Campel, 1000 m di dislivello in soli 3,524 km.
Tra gli uomini, come previsto, protagonisti assoluti il valdostano Henri Aymonod, vincitore dell’edizione 2019 e il trentino Davide Magnini, che ultimamente aveva dimostrato di essere in grande forma, facendo registrare il nuovo record sull’Ortles e sulla Presanella. Il valdostano cambiava ritmo già a Landò, affrontava quindi il mitico “muro” già da solo e andava a chiudere nel favoloso tempo di 34’10”, solo un secondo in più del tempo impegnato da Francesco Puppi nel 2017. Secondo posto per Davide Magnini in 35’01”, il podio era completato dall’irlandese Zak Hanna in 35’14”. Seguivano il francese Sylvain Cachard e il piemontese Martin Dematteis.
In campo femminile il pronostico era tutto per la fortissima Andrea Mayr, che non ha tradito le attese, nonostante in  inverno si fosse fratturata una rotula, l’austriaca è tornata per il tris di vittorie e ha chiuso in 38’35”. Grandissimo secondo posto per l’astigiana Erica Ghelfi in 41’22”, mentre il terzo posto era occupato dalla slovena Mojca Koligar (42’54”). Quarto e quinto posto per altre due italiane, Ilaria Veronese e Dimitra Theocharis.

 

pitztri vertical credist marco gulberti

©Marco Gulberti

 

Domenica era il momento del Fletta Trail con i suoi 21 km e 1100 m di dislivello, un mix di dure salite ed impegnative discese nella prima parte e poi, dal gran premio della montagna di Narcos, una gara che cambia repentinamente dove sono i ritmi a farla da padrone.
Prima del via il favorito era Cesare Maestri, vincitore delle ultime due edizioni e detentore del record della gara, ma grande era l’attesa per Francesco Puppi e il francese Sylvain Cachard.
Poco dopo il via da Piazza Repubblica, i tre erano già davanti, poi Puppi e Cachard imponevano un ritmo troppo duro per Maestri che era costretto a lasciarli andare, prima di Landò avevano già 30” di vantaggio.
Attorno al 15 km a Loritto il francese allungava e riusciva ad avere un vantaggio di una decina di secondi, Maestri scivolava a 1’30”. All’ultimo km il transalpino era ancora al comando ma veniva infilato nella parte finale da un Puppi letteralmente scatenato che volava verso il traguardo, 1h26’27” il suo crono che lo proietta tra i grandissimi nella storia della gara. Cachard è secondo in 1h26’41”, podio completato da Cesare Maestri, che resisteva  all’attacco di Martin Dematteis che lo agganciava negli ultimi km per poi pagare lo sforzo. 1h28’42” e 1h28’50” i loro tempi, quinto posto per l’irlandese Zak Hanna.

 

elisa sortini credits marco gulberti

©Marco Gulberti

 

 

Tra le donne, la vittoria andava a Elisa Sortini, giunta alla quarta partecipazione a Malonno, la valtellinese attaccava sin dalle prime battute e chiudeva la sua prova in 1h41’38”, a mezzo minuto scarso dal record del 2016 di Sarah Bottarelli.
Bel duello piemontese alle sue spalle con Lorenza Beccaria che rimontava e superava Francesca Ghelfi chiudendo con un ottimo 1h43’55”, terzo posto per la Ghelfi, quarto per la slovena Mojca Koligar, quinto per Alice Gaggi.

 

Classifica PitzTri Vertical:

https://www.flettatrail.it/wp-content/uploads/2020/08/PIZ-TRI-VERTIKAL-2020-MEN.pdf

https://www.flettatrail.it/wp-content/uploads/2020/08/PIZ-TRI-VERTIKAL-2020-WOMEN.pdf

Classifica Fletta Trail:

https://www.flettatrail.it/wp-content/uploads/2020/08/FLETTA-TRAIL-M.pdf

https://www.flettatrail.it/wp-content/uploads/2020/08/PIZ-TRI-VERTIKAL-2020-WOMEN.pdf

Sito: https://www.flettatrail.it/